Meditazione di oggi

Ci sono periodi della nostra vita che sono così confusi che non riconosciamo nemmeno che in realtà stiamo crescendo.

Possiamo sentirci ostili, chiusi, arrabbiati, piagnucolosi, isterici, oppure depressi.

E molto spesso non si riesce ad uscire da questo groviglio di sensazioni a meno che non ci imbattiamo in qualcuno o qualcosa che miracolosamente ci permette di aprire lo sguardo e vedere che in realtà siamo nel bel mezzo di un processo di cambiamento. Leggi tutto

Il mondo è bellissimo

Credo che il mondo sia un posto bellissimo.

Questo non perchè voglia a tutti i costi fare quella positiva, nè incaponirmi a sognare utopisticamente, ma perchè il mondo E' un posto bellissimo.

E' così.

Siamo noi che facciamo la differenza nell'esaltarne la bellezza, piuttosto che scegliere di dare importanza al negativo, al lamento, al rovescio della medaglia. Leggi tutto

Essere al servizio

Ogni giorno ricevo da voi molte mail e messaggi dove, oltre a condividere le vostre esperienze con me, raccontandomi delle vostre vite e a chiedendomi suggerimenti e consigli (per quanto possa darne…) ho il grande dono di ricevere tanta gratitudine e amore che si rivelano con parole di riconoscimento per le quali sono io a essere grata e commossa. Leggi tutto

Un anno di Somebliss

Il 21 Dicembre di un anno fa nasceva Somebliss.

A distanza di un anno esatto oggi, guardo con meraviglia al numero incredibile di persone che lo seguono quotidianamente e sento davvero il desiderio profondo di esprimere tutta la mia gratitudine per questa attenzione, per questa fiducia, per l'amicizia che mi dimostrate nel seguirmi, nel piacere di condividere, nel comunicarmi la vostra presenza e il vostro apprezzamento. Leggi tutto

A proposito di scuse

Mie care amiche e amici,

ormai lo sapete: mi sta molto a cuore che ciò che scrivo sia qualcosa di buono e e utile per ciascuno di voi.

Per questo motivo ancora una volta riprendo un argomento trattato, semplicemente per amore di chiarezza.

Nel mio scritto di ieri sulle scuse, ho parlato di come spesso " ce la raccontiamo" e in nome di questo non procediamo nella direzione dei nostri sogni, della nostra anima. Leggi tutto

La regola d’oro

Avete mai notato come si verifichi spesso il doppio modello comportamentale di generosità verso il prossimo e avarizia quando si tratta di noi stessi? 

A questo proposito Tal Ben Shahar (docente di psicologia all'Università di Harvard) ha proposto in una sua lezione, di introdurre la Regola d'Oro: "Non fare a te stesso ciò che non vorresti fare agli altri ". Leggi tutto

Per un momento difficile

Cos'è successo?

Come può la mia vita essere andata così?

Ci sono momenti in cui ci facciamo queste domande.

Momenti in cui si fa davvero fatica ad andare avanti.

Di sicuro da bambino i tuoi sogni non erano questi.

Dunque?

Cos'è successo?

E dov'è il senso di tutto questo adesso?

Per favore, smetti di far turbinare nella tua testa questi pensieri. Leggi tutto

La tua storia

Un giorno, tanto o non tanto tempo fa, nasceva un bambino.

Quel bambino eri tu.

Le possibilità che tu diventassi un essere vivente erano infinitamente poche.

I tuoi genitori non soltanto dovevano incontrarsi, ma dovevano anche scegliersi e rimanere insieme il tempo necessario per la tua creazione.

Sia che fossero profondamente innamorati per anni o per tutta la vita, sia che si fossero incontrati una sola volta, tu sei senza dubbio stato portato qui per uno scopo. Leggi tutto