Facebook e Greenpeace insieme per un’energia pulita

Facebook e Greenpeace hanno annunciato pochi giorni fa la loro collaborazione per promuovere le energie rinnovabili, incoraggiare le grandi aziende che erogano energia a puntare su fonti pulite e portare avanti lo sviluppo di programmi che permetteranno agli utenti del social network di risparmiare elettricità e fare scelte a favore di energie verdi.

"Da oggi Facebook e Greenpeace lavoreranno insieme per convincere i maggiori produttori di energia ad abbandonare il carbone e a investire sulle fonti rinnovabii.

Questo consentirà di lottare contro i cambiamenti climatici, tutelare la salute dei cittadini e rafforzare l'economia" annuncia Tzeporah Berman, codirettrice della campagna Energia e Clima di Greenpeace International.

Facebook perseguirà l'obiettivo di alimentare le sue attività, data center compresi, con energia pulita.

Marcy Scott Lynn del Facebook's sustainability program dichiara:"Con Greenpeace metteremo la forza del network a servizio del pianeta, porteremo avanti la ricerca sull'efficienza energetica attraverso l'Open Computer Project in modo da spingere altre compagnie ad avviare politiche analoghe".

Greenpeace, seguendo la volontà di migliaia di persone in tutto il mondo, continuerà a misurare, investigare e fare campagne sui progressi del settore verso il "green cloud computing" in modo che le principali aziende del computing siano alimentate da fonti pulite.