Un dono per te.

Per questo Natale, fatti un regalo.
Che non costa nulla, ma ha un valore inestimabile.
Ascolta il tuo respiro.
Impara a farlo.
Perché è la voce della tua anima profonda.
Non darlo per scontato mai. Ascoltalo e ricorda che in qualsiasi momento è lì con te, fidato compagno e maestro.
Impara a essergli grato.
Impara a conoscerlo, in tutte le sue caratteristiche. Perché in ogni dettaglio troverai un indizio, un segnale, un messaggio, un suggerimento, una guida, un avvertimento, una luce.
Spesso quelli che crediamo essere problemi in realtà non lo sono. Sono informazioni. Su di noi e sulla nostra vita.
Che chiedono solo di essere ascoltate.
Prova a descrivere il tuo respiro ora. Descrivilo a te stesso.
Che colore ha. Quanto dura. Se è pesante. Se fa fatica oppure se è lieve.
Osserva le possibilità: e’ bloccato intorno al tuo cuore. E’ così debole che non riesci più a sentirlo nel corpo.
E’ pieno e gonfio di emozioni. E’ soffocato dalle parole non dette. E’ ferito dalle parole ricevute. Vorrebbe cantare la sua canzone. Vorrebbe arrivare all’orecchio di qualcuno e sussurrargli il tuo amore.
Sta gridandoti di muoverti, sta chiedendoti di agire.
Si è spezzato in un certo momento.
L’hai lasciato da qualche parte. Vorresti ritrovarlo e portarlo a casa, dentro di te.
Puoi sentire il mio respiro.
Puoi sentire il tuo.
Puoi ricordarti che a volte è tutto ciò che hai, che senti e che hai da dare. E che è più che abbastanza.
Stai respirando. E’ una benedizione.
Ascolta.
Ciò che senti ha qualcosa da dirti.

Sempre in nome dell’Amore,
buon Natale,

Barbara